sabato 27 marzo 2010

Due UFO ad Olbia

Ci è giunta la segnalazione di Fabio, un nostro carissimo lettore, circa un avvistamento di ben due oggetti non identificati sui cieli nei pressi di Olbia. La testimonianza, dettagliata e corredata da diverse foto, sembra essere altamente attendibile e per questo motivo abbiamo deciso di pubblicarla e metterla al vaglio del vostro parere.
La posizione del nostro osservatore, è sintetizzata grazie all'ausilio di Google Earth in questa immagine:


Le foto sono state scattate nei pressi di un ospedale intorno alle 13.40 ora locale nel giugno del 2009, durante una breve pausa pranzo di lavoro. Il nostro testimone, aveva deciso di fotografare il cielo perchè attratto da numerose scie bianche in cielo, quelle che gli ufologi chiamano "scie chimiche" e che secondo le loro teorie sarebbero delle contaminazioni atmosferiche da parte dei governi, per modificare chimicamente la bassa atmosfera terrestre.
Senza entrare nel merito della questione "scie chimiche", gli oggetti non identificati non sono stati assolutamente avvistati in fase di scatto, ma sarebbero stati notati tempo dopo sulle foto digitali, in almeno un paio di esse.

(Foto 1 - scie chimiche sui cieli di Olbia)

Nella Foto 1 abbiamo una visuale netta della porzione di cielo presa in esame da Fabio, in cui appaiono delle traccie di aeromobile, un fenomeno che si verifica in genere con la vaporizzazione atmosferica a causa del calore prodotto dal combustibile espulso dai velivoli. Di fatto nella foto si vede chiaramente un aeromobile solcare in diagonale il cielo senza tuttavia riuscire a distinguere il tipo di modello, ma sicuramente dovrebbe trattarsi di un jet dell'aeronautica militare che procedeva ad alta velocità, probabilmente per una delle tante esercitazioni che avvengono nella zona. Nelle vicinanze era presente una importante base NATO che custodiva testate nucleari come tante altre in Italia. Nell'area sono ancora presenti numerose strutture militari e un aeroporto civile.

 (Foto 2 - Altre scie chimiche con in basso una gru e un lampione)

Anche nella Foto 2 non si scorge alcun oggetto anomalo in volo, ma solo le scie di movimento di aerei di passaggio che devono aver solcato il cielo poco prima degli scatti. Arriviamo quindi alla Foto 3 in cui appaiono chiaramente due UFO:

(Foto 3 - due inquietanti oggetti discolidali appaiono rispettivamente a destra e a sinistra dell'immagine)

A prima vista rimasi molto scettico sulla veridicità della foto in alto, ma  dopo un'attenta analisi, qualcosa di strano lo si vede. Quello che si nota distintamente sono due oggetti volanti, leggermente inclinati di 35/40 gradi rispetto al piano dell'orizzonte, di cui, quello di sinistra, mostra un increscioso riflesso del Sole sulla sua superficie.
Osserviamo meglio l'UFO di sinistra nella foto zoom qui di seguito, notando con chiarezza, nonsotante la non eccelsa risoluzione, la sua forma discoidale e i riflessi del Sole sulla scocca del velivolo:

(Foto 4 - UFO di sinistra in un ingrandimento digitale)

(Foto 5 - Ingrandimento dell'UFO di sinistra in tonalità di grigio)

La foto 5 in alto, oltre a mostrare nitidamente i riflessi metallici della luce solare e la forma discoidale del velivolo, scagiona il buon Fabio, da ogni presunzione di manomissione delle immagini. Di fatto i blocchi di pixel risultano perfettamente allineati e senza alcun ritocco anche in prossimità dell'oggetto.
Passiamo adesso all'oggetto di destra:

 (Foto 6 - immagine ingrandita dell'UFO di destra)

L'oggetto non identificato di destra, non gode dei riflessi come nel primo esempio e pertanto la scarsa risoluzione permette di fare un'analisi molto scarsa sulla sua natura. Tuttavia, ad una vista sommaria, sembrerebbe essere dello stesso modello dell'altro oggetto. Dalle nostre oservazioni, appare chiaro almneo che non si tratti di una coppia di volatili e che grazie ai preziosi riflessi del primo oggetto, probabilmente essi sono composti di metallo o di una superficie assai riflettente.

(Foto 7 - UFO di destra in tonalità di grigio)
Conclusioni
Con documenti di bassa qualità, ci troviamo di fronte ad aspetti positivi e negativi. Il fatto che siano di scarsa qualità infatti, è senza dubbio indice di buona fede da parte del testimone, anche se in questo caso non c'è alcun dubbio in merito. L'aspetto negativo è che l'analisi non può spingersi molto più in la di alcune semplici e insoddisfacenti deduzioni. Senza un oggetto come raffronto visivo, le immagini non vanno oltre quello che si vede. Potremmo ipotizzare che fossero due aerei caccia mal ripresi, oppure due gabbiani, o ancora due dischi voltanti di entità extraterrestri. Potremmo parlare degli stealth del progetto Aurora o qualche sonda meteorologica che spesso hanno la forma discoidale. 
Ogni ipotesi può essere valida per l'indagine ma nessuna può dare la certezza effettiva di quello che stiamo osservando nelle foto in esame.
A voi dunque pongo la domanda che è stata posta a me: di cosa si tratta?

A cura di Arthur McPaul

11 commenti:

  1. Ciao Arthur,
    sono Anansal.
    Sarebbe possibile sapere che macchina fotografica digitale è stata usata? Basta sapere solo se è stata usata una Reflex, perché ingrandendo gli oggetti con software professionali, si nota che gli oggetti in questione è sporcizia sul sensore di immagine.
    Facendo il fotografo capita spesso anche a me di fare fotografie con piccole macchioline scure, per via della polvere che si deposita sul sensore. Queste macchie tra l'altro, diventano più evidenti quando si fotografa verso fonti di luce con contrasti accentuati, come del caso del cielo.

    Link dgli ingrandimenti:

    http://img265.imageshack.us/img265/6360/oggetto1.jpg

    http://img532.imageshack.us/img532/2862/oggetto2.jpg

    RispondiElimina
  2. Attendiamo la risposta di Fabio...

    RispondiElimina
  3. sono fabio,non è stata usata nessuna macchina digitale ma un semplice telefono NOKIA con 2mgpixel di risoluzione...non credo siano piccole macchie scure..

    RispondiElimina
  4. Ciao Fabio,
    sono Anansal.
    Purtroppo se è stato usato un telefono cellulare da 2 mpx è ancora peggio, basta anche un granello di polvere sulla piccola lente per creare delle anomalie.
    Inoltre il sensore del cellulare in condizioni di forte luce, sbaglia spesso e volentieri, creando delle anomalie digitali.
    Comunque ho dato due link degli oggetti ingranditi, a prima vista, non mi sembrano oggetti, ma appunto anomalie digitali.
    Arthur e Fabio, cosa ne pensate?

    RispondiElimina
  5. Ciao Anansal, la tua analisi potrebbe essere plausibile ma dubito sia quello il caso.
    nelle altre foto da me postate, fatte tutte a distanza di alcuni secondi l'una dall'altra, queste anomalie non si vedono...da ciò potrei dedurre che se anche di anomalie si tratta, dovrebbero essere presenti anche nelle altre foto....o sbaglio?...

    RispondiElimina
  6. Secondo il mio modesto parere non sono difetti ottici, anche se non riesco ad offrire alcuna spiegazione plausibile al fenomeno.
    Non sono difetti perchè l'oggetto soprattutto a sinistra, mostra una evidente tridimensionalità riflettendo bene la luce.

    In ogni caso è bene parlarne per capire meglio la loro natura.
    Chissà che il dott. Malanga abbia il piacere di darci una sua spiegazione.

    RispondiElimina
  7. Sono Anansal.
    Io purtroppo non mi intendo molto di UFO, quello che so è a livello fotografico/digitale.
    Personalmente non ho mai visto oggetti non indentificati, nemmeno quando ero Astrofilo, per cui le mie conoscenze non sono estese.
    Se è possibile avere un parere da un esperto come il Dott. Malanga, sarebbe ottimo per capire la natura degli oggetti in questione, anche perché mi incuriosisce molto.

    RispondiElimina
  8. ciao a tutti,
    Sarebbe interessante sentire l'opinione di un esperto,se poi fosse il sig Malanga sarebbe il massimo.....

    RispondiElimina
  9. La discussione sta diventando davvero interessante, speriamo presto di ricevere nuovi documenti in merito e di poter tutti provare a ricercare gli "orbs" nelle foto digitali, comparando magari le stesse con vari modelli di macchine fotografiche

    RispondiElimina
  10. sono tutte cazzatte non esistono questi ufi e solo una fantasia

    RispondiElimina
  11. Sarebbe forse più interessante discutere di scie chimiche.

    Saluti

    RispondiElimina