martedì 20 aprile 2010

UFO: I FALSI STORICI - il video dell'UFO ad haiti -


Nel 2007 iniziò a circolare sul web e in particolare su YouTUBE questo a dir poco sensazionale video in cui era mostrato un disco volante ad una definizione mai vista in precedenza in nessun altro video. Di origine sconosciuta, come spesso accade in questi casi, in molti avevano gridato finalmente al giorno definitvo del contatto, ovvero alla prova schiacciante che gli alieni esistono e che sono qui e ci osservano e volano sulle nostre teste.
Ovviamente questo video, se fosse stato vero avrebbe fatto il giro del mondo, ancor più di quello che ha fatto già di per sè pur essendo un clamoroso falso. In video, si può notare un super tecnologico disco volante che si muove tra le palme nel caldo territorio haitiano, di recente balzato alle cronache mondiali, per le vittime del terremoto che ha devastato la città.
Osserviamolo nuovamente nel clip in basso:


Che dire, a prima vista il video è davvero strepitoso. Tutti rimasero allibiti da tale bellezza. I dischi volanti dotati di luce, movimenti fluidi e aerodinamicità degna del più spettacolare film di Hollywood, sfioravano la perfezione. Tuttavia, un'osservazione più attenta dimostrava alcuni particolari imbarazzanti. Ad incastrare i bravissimi burloni è stata una palma. Se guardiamo le palme, notiamo che sono praticamente tutte identiche, con l'aggiunta qua e la minuscole differenze:

 Palma ad inizio video sulla destra

Palma a fine video sulla sinistra

Palma a fine video sulla sinistra

Palme a sinistra nella parte finale del video

In queste foto le palme si somogliano un pò tutte per la disposizone della foto, ma in particolare nella quarta qui in alto si nota che è la stessa identica palama copiata e incollata ben due volte.
Molte fonti girate all'epoca in internet hanno identificato la casa editrice del video nella e-onsoftware, capace di realizzare rendering grafici di fattezze cosi fini.
Molti videro la similitudine dei dischi volanti con quelli di Halo 3, celebre videogame di casa Microsoft uscito dopo la pubblicazione di questo video, nel 2007,  per le consolle di gioco.


Di questo video esiste una seconda versione, che grosso modo mostra gli stessi deficit visuali e si nota in maniera ancora più evidente che si tratta di computer grafica di buona qualità ma comunque ormai datata.


 a cura di Arthur McPaul



1 commento:

  1. io lo sempre detto che era un falso :-)

    RispondiElimina