venerdì 11 gennaio 2013

Berlusconi da Santoro: Imprenditrice Smaschera Monti e La GoldMan Sachs


Credo che quello che è accaduto nello show televisivo da Santoro ieri sera "Servizio Pubblico" con Berlusconi ospite, abbia tolto ogni dubbio anche agli scettici, sul ruolo della Massoneria Illuminata in questa finta crisi del debito.

La trasmissione di Santoro, seguita da oltre 8 milioni di spettatori, ha dato come si preannunciava, spettacolo.
Battute provocatorie da parte di entrambi, che toccano tutti i temi caldi del momento, dall'Imu alla recessione, per finire quasi sempre a sbraitare a mó di battibbecco da bar su "comunismo e anticomunismo".

Le accuse di Santoro sul "ventennale" fallimento del governo Berlusconi, sono finite per essere sovrastate dai soliti numeri statistici sul buon andamento dei suoi precedenti governi e ancora dalla caciara fino al teatrino televisivo.

I dialoghi accusatori tra il presentatore comunista e l'imprenditore milanese liberista, sono proseguiti nel deja-vu televisivo fino a quando, a sorpresa, un'anonima imprenditrice veneta, ha preso la parola, ponendo all'ex Premier una serie di quesiti che mai in tv hanno sfiorato così da vicino il vero nocciolo del problema: la presenza degli Illuminati dietro alla crisi attuale e il signoraggio monetario e bancario che esiste dietro la tanto blasonata "Europa Unita".




La donna, dopo un fine ragionamento sulla situazione attuale che sta mettendo a rischio le piccole e medie imprese, sommerse da una pressione fiscale che va oltre il 60% del loro reddito, ha iniziato ad incalzare sul Governo Monti appoggiato dallo stesso Berlusconi, reo di aver lavorato fin dal principio a favore delle banche private e nomina proprio la Goldaman Sachs di cui abbiamo parlato nei precedenti articoli, ma cita anche come Monti sia Presidente della Trilateral Commission, l'organizzazione non governativa dei Rockfeller, rea di manipolare le economie dei Paesi del mondo intero a fini speculativi.

“Lei sapeva che Monti è uomo della Goldman Sachs, ma gli ha dato la fiducia!”, gli sputa irata in faccia. Gli era stato imposto da Bruxelles, come ammetterà poco dopo!

La preparata imprenditrice ha avuto il coraggio, addirittura di dare la colpa all'Euro, creato ad hoc per distruggere ed annientare le economie dei paesi facenti parte, tra cui l'Italia e ha auspicato una possibile uscita dall'Euro, che non sarebbe disastrosa come gli economisti sostengono, ma salutare.




Berlusconi sbianca e dice: “Purtroppo, cedendo il diritto di stampare moneta non abbiamo avuto la possibilità di far garantire alla Banca d’Italia i nostri titoli di debito pubblico. Così, gli investitori chiedono l’aumento dell’interesse. Contemporaneamente, il debito pubblico tedesco ha potuto abbassare gli interessi. Come si può mettere fine a tutto ciò? Con la Bce che garantisce il debito pubblico”.

Berlusconi ammette dunque che la nostra economia è stata compromessa dall'aver tolto ai popoli il potere di battere moneta, di aver perso la loro autonomia finanziaria e di non poter essere indipendenti dalla BCE, che è serva delle banche private governate dagli Illuminati stessi, ma lo fa a modo suo, sviando la questione e ribadenti che sarebbe idoneo rimanere nell'Euro e istituzionalizzare la BCE come vero garante del debito pubblico comune dei Paesi della UE.

Inutile dire che il Cavaliere ha ammesso a denti stretti e con un forzato finto rammarico ognuna delle critiche mosse dalla giovane e audace imprenditrice trevigiana.

C'è stato poi il colpo di grazia di Santoro, con un'intervista dell'ex Ministro del Tesoro, Giulio Tremonti, in cui accusava il Governo Berlusconi di cui faceva egli stesso parte, di aver venduto il debito pubblico italiano alla BCE e inscenare la crisi di governo e
commissariava l'Italia indicando provvedimenti pesanti da adottare immediatamente. Egli ritiene che tale lettera fosse stata scritta a Roma, cioè chiesta dal Governo Berlusconi per far fuori il ministro dell'Economia. "Teoria infondata" ha rispoato, "nessuno nel mio governo avrebbe potuto prestarsi ad una cosa così fantasiosa", ribatte Berlusconi. E Santoro: "Allora Tremonti vive di allucinazioni?".

Di questa lettera, sotto la pressione di Santoro, contrariamente a quanto sosteneva Tremonti, Berlusconi ha ammesso invece che era giunta da Bruxelles e ordinava al Governo le direttive su come inscenare quello che poi sarebbe accaduto nei mesi successivi. Berlusconi ha ribadito che Tremonti ha mal interpretato la provenienza di questa direttiva e che non vi era stata nessuna talpa in seno al Governo, nemmeno il Brunetta, suggerito da Santoro.

Stà di fatto che Berlusconi ha dovuto subire le direttive degli emissari della Goldman Sachs, proprio come abbiamo sostenuto e ha dovuto cedere il posto a Monti per farle attuare.
Tutto preparato a tavolino, dunque, tranne che, lo stesso Berlusconi doveva sparire per sempre dalla scena, anziché resuscitare e fare lo sgambetto allo stesso Monti.

La nostra visione della politica, comandata dagli Illuminati è esatta, lo abbiamo visto assieme ad altri otto milioni di italiani e alla denuncia di una coraggiosa imprenditrice trevigiana.

E adesso cari italiani e fedeli lettori, che si aprano le danze!

A cura di Arthur McPaul

16 commenti:

  1. Bisogna riflettere e prendere atto di ciò che ci circonda e di ciò che realmente sta accadendo attorno a noi, togliendo definitivamente quel velo che ci hanno posto davanti agli occhi, fatto questo si potrà pensare e lavorare ad un futuro diverso.

    RispondiElimina
  2. E' vergognoso quello che sta accadendo in Italia!
    Grazie a blog come questo almeno vengono dette certe cose che tutti non ossno dire!!!

    RispondiElimina
  3. Facciamoci sentire, questi bastardi vogliono fotterci! Diffondiamo queste notizie, Grillo se hai le palle almeno tu sputtanali tutti!!!

    RispondiElimina
  4. Non ho parole.....

    RispondiElimina
  5. Tutto giusto e vero quello che ha detto l'imprenditrice trevigiana ma perchè ha tralasciato di dire che tutte le informazioni che ha raccontato le ha studiate da Paolo barnard e cioè dalla Modern Money Theory?...guardate qui:
    http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=543

    RispondiElimina
  6. Il tempo a sua disposizione non era molto, con Santoro che metteva fretta... Adesso sto preparando il prosso articolo, che parlerà del disegno iper liberalista degli Illuminati, per la divisione dell'Europa in tre aree produttive. Confido nel vostro supporto, abbiamo voce e attendo altri vostri commenti!

    Arthur McPaul

    RispondiElimina
  7. Scandaloso! Monti e Berlusconi pedine della massoneria!

    RispondiElimina
  8. Ho inserito i video tratti dalla puntata di ieri... Per chi non li avesse visti... Guardateli... Guardate Berlusconi come sbianca di fronte a tale chiarezza e semplicità... Complimenti imprenditrice trevisana!!! Ci vorrebbero più persone come Lei!

    RispondiElimina
  9. I poteri forti .... Dietro questo termine poco originale si vogliono rappresentare tutte le magagne politiche, finanziarie e sociali. La massoneria non è una organizzazione unica o unitaria, al contrario di quello che si pensa ci sono due formazioni che si contrappongono dalla notte dei tempi, seguite da inevitabili sottogruppi (mafie, banche d'affari, fondazioni, circoli religiosi, e affini) .....Queste fazioni agognano al potere e per prevalere non sono disposte a fare prigionieri.
    L'Italia ha perso la seconda guerra mondiale e da allora non ha mai prodotto politici in grado di voltare pagina, al contrario tutti quelli che si sono succeduti non hanno fatto altro che firmare dove gli veniva detto e quando gli veniva detto, grazie a questo servilismo si sono potuti arricchire personalmente a scapito di tutti gli altri.
    Strapparsi i capelli oggi non serve a rendere differente la realtà delle cose, l'Italia è un paese di traditori. Punto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente! Il New World Order è quasi operativo... Uniamoci, smascheriamo questi pazzi!

      Elimina
  10. Siete una manica di coglioni. Vi bevete ogni stronzata che viene detta su internet come se fosse grasso che cola. Iscrivetevi in una qualsiasi università, studiate economia e scoprite davvero cos'è il signoraggio perchè voi come quella capra che ha parlato da Santoro non ne avete capito proprio una mazza.

    RispondiElimina
  11. Prego ce lo illustri Lei che cos'é il Signoraggio, Mister Anonimo senza palle...

    RispondiElimina
  12. Il web si è svegliato, la voce della "Grande Truffa Europa" è stata smascherata amche per i più scettici... Vogliamo questa donna leader al Governo!!!

    Enzo

    RispondiElimina
  13. Lei che accusa noi di essere ignoranti inizi a firmarsi e poi ne riparliamo... Il web è bello ma è pieno di stupidi picconatori...

    RispondiElimina
  14. Questo che fa il professore deve essere uno di quelli che Euro o non Euro, tassa in meno o tassa in più, la vita gli sorride ugualmente......ergo uno con i soldi, che parla senza sapere manco di che parla.
    Lui cita università e economia.............io potrei citargli grandi economisti che sicuramente hanno studiato più di lui e che dicono che la soluzione per le nazioni in crisi è l'uscita dall'euro.

    RispondiElimina
  15. Ragazzi smettetela con le paranoie e andate a studiare. La BCE è pubblica!!! Con organi scelti dagli stati (Draghi è stato votato a maggioranza dei 2/3 dai governi degli stati membri in sede di Consiglio UE) e deve rispettare le prescrizioni dei trattati.
    Tutti i profitti da emissione vanno agli stati.
    Un saluto

    RispondiElimina